Go to Top
  • Nessun prodotto nel carrello

RISULTATI IMMEDIATI

OPERA IMMEDIATAMENTE SU TUTTE LE ARTICOLAZIONI

TECNICHE INDOLORI PER IL PAZIENTE E SICURE PER IL PAZIENTE PERCHE' ESEGUITE IN CARICO CORPOREO

Questo percorso formativo specifico per tutti gli operatori nel campo della fisioterapia, perché li mette in grado di poter operare immediatamente su tutte le articolazioni con risultati immediati e con piena soddisfazione da parte del paziente; in quanto si integra con le loro conoscenze e potenzialità nel recupero delle disfunzioni neuro muscolo scheletriche.

CHI PUO' PARTECIPARE

Medici, fisioterapisti o titolo equipollente DMM 27/7/00.

OBIETTIVI FORMATIVI

Saprai individuare e valutare lo specifico trattamento Mulligan adatto alle diverse disfunzioni dell'apparato muscolo scheletrico o dei tessuti molli.

Già durante le sessioni pratiche sarai in grado di utilizzare in modo indipendente il trattamento Mulligan.

Non ti farà curare i sintomi, ma direttamente la causa della disfunzione.

Grazie al Mulligan Infine potrai arrivare anche ad evitare operazioni ortopediche.

COSA TI PROPONIAMO

CERTIFICAZIONE INTERNAZIONE MULLIGAN CONCEPT

100 CREDITI ECM

6 GIORNI DI CORSO

4 LIBRI

2 CINTE

IL MATERIALE
MULLIGAN CONCEPT

La struttura dei corsi non è stata l'unica cosa che quest'anno ha ricevuto una grande innovazione. Anche il materiale di studio è stato completamente rivisitato per fornirti il massimo per la tua formazione, sia nell'aspetto teorico che in quello pratico.

Il libro di Brian Mulligan e la dispensa introduttiva al Mulligan Concept, ti daranno tutte le informazioni di carattere teorico di cui hai bisogno per l'utilizzo del Mulligan Concept, tra cui:

Dai uno sguardo all'interno.
  • Lo scivolamento e riposizionamento articolare.
  • Perché utilizzare le tecniche del Mulligan Concept.
  • Come scegliere la tecnica più adatta alla specifica disfunzione del paziente.
  • Come gestire le interazioni con il paziente quando si utilizza il Mulligan.
  • Elementi di biomeccanica e pato-biomeccanica.
  • Gestire i trattamenti Mulligan all'interno del percorso di riabilitazione.

Gli ultimi due libri invece sono dei veri e propri manuali pratici che ti guideranno nell'applicazione delle diverse tecniche del Mulligan Concept che imparerai durante il corso.

  • Quale è lo scopo della tecnica
  • Cosa cercare mentre si valuta il paziente per utilizzare la tecnica al meglio.
  • Come si posizionano le mani sul paziente e come ci si posiziona rispetto ad esso.
  • Come si esegue una tecnica, quante ripetizioni e cosa aspettarsi come risultato.
3d

Per ultime ci sono le 2 cinte Mulligan. Una per gli auto trattamenti cervicali che verranno visti durante la parte sul quadrante superiore e poi la cinta Mulligan da utilizzare in diverse tecniche per migliorare i risultati o la stabilità durante la manovra.

Tutto questo materiale non viene solo dalla ricerca scientifica, ma sopratutto dall'esperienza trentennale del docente a contatto con il Mulligan Concept ed i propri pazienti tutti i giorni nella propria attività lavorativa.

Ci sono infatti considerazioni, note, valutazioni ed opinioni che sono proprio il frutto di questa esperienza e sperimentazione continua nel proprio lavoro, da parte di chi usa questo Concetto tutti i giorni con risultati ancora sorprendenti dopo 30 anni.

 bari

STEFANO SERRECCHIA DOCENTE MCTA

Ho fatto esperienza in alcuni dei più grandi centri di fisioterapia di Roma, e da ormai più di 30 anni che esercito questa professione, senza mai perdere di entusiasmo ed anzi cercando sempre di migliorare, partecipando a numerosi corsi di formazione all'anno, sia come partecipante che come relatore.

Ho lavorato inoltre presso alcuni illustri club sportivi come fisioterapista, come la A.S. Roma, e la Roma Volley.

Da anni sono specializzato in numerose  tecniche di Terapia Manuale, tra le quali la Mulligan Concept, per il quale sono docente internazionale.

 

Sede

2017

2018

ROMA 1

POSTI ESAURITI

3-4-5 novembre

Quadrante superiore

19-20-21 gennaio

Quadrante inferiore

ROMA 2

POSTI ESAURITI

15-16-17 dicembre

Quadrante inferiore

9-10-11 marzo

Quadrante superiore

BARI

24-25-26 novembre

Quadrante superiore

26-27-28 gennaio

Quadrante inferiore

MILANO

POSTI ESAURITI

1-2-3 dicembre

Quadrante superiore

23-24-25 febbraio

Quadrante inferiore

DOVE SI TERRA' IL CORSO NEL 2018. CLICCA SU UNA DELLE DATE PER ISCRIVERTI O AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

SEDE

Quadrante Superiore

Quadrante Inferiore

Cosenza

2-3-4 marzo

11-12-13 maggio

Firenze

23-24-25 Marzo

15-16-17 Giugno

Roma

25-26-27 Maggio

7-8-9  Settembre

Padova

6-7-8 Aprile

8-9-10 Giugno

Pescara

20-21-22 aprile

7-8-9 Luglio

Salerno

22-23-24 Giugno

14-15-16 Settembre

Milano

29-30 Giugno 1 Luglio

21-22-23 Settembre

 

COSA TI PROPONE IL MULLIGAN CONCEPT

Per ogni articolazione, sarà presente una dettagliata descrizione teorica delle maggiori disfunzioni, e un’applicazione pratica specifica delle tecniche atte a risolvere tali alterazioni. Nella parte pratica, sarà dato una particolare attenzione alle sue indicazioni e rare controindicazioni.

Le tecniche e il ragionamento del Mulligan si adattano facilmente sia alle disfunzioni degenerative della vita quotidiana, e a alle disfunzioni acute e croniche nello sport. L'approccio fisiologico e biomeccanico del Concetto ne permette la sua applicazione a tutte le alterazioni e patologie muscolo scheletriche sia acute e sia croniche.

QUADRANTE SUPERIORE

TEMPORO MANDIBOLARE
Instabilità - Blocco

COLONNA CERVICALE
Cervicalgia - Vertigini - Mal di testa cervicale

COLONNA DORSALE
Disfunzioni in rotazione, flessione e inclinazione

SPALLA
Impingement - Acromion claveare - Sterno clavicolare

GOMITO
Epicondilite - Epitrocleite - Disfunzioni in flesione e estensione

POLSO
Rizartrosi - tendinite De Quervains - Scafoide

MANO
Radio carpica instabilità radio ulnare distale

QUADRANTE INFERIORE

COLONNA LOMBARE
Lombalgia acuta e cronica Sacro Iliaca, Disfunzione in anteriore e posteriore

ANCA
Coxartrosi Disfunzioni in flessione rotazione e estensione in carico e scarico

GINOCCHIO
Artrosi - disfunzioni in rotazione

CAVIGLIA
Distorsioni inversione acute e croniche

PIEDE
Meta tarsalgie - Alluce valgo

Alternativo Cervicale Lombare2 Lombare Entra a far parte del Team!

COME E' DIVISO IL CORSO

Il corso è strutturato con un programma intensivo di sei giorni che affronta la teoria e i principi pratici chiave del Concetto Mulligan. Ci sarà un'ampia supervisione pratica da parte dell’insegnate e degli assistenti sul partecipante. Ogni nuova sezione anatomica, inizierà con multiple presentazioni PowerPoint le quali illustrano le basi anato-patologiche delle maggiori specifiche disfunzioni articolari.

  • Tecniche in compressione (PRP)
  • Tecniche in trazione
  • Tecniche NAGs (Mobilizzazioni spinali passive)
  • Tecniche MWM (Mobilizzazione con Movimento) per gli arti superiori e inferiori.
  • SNAGs (Mobilizzazioni spinali passive associate al movimento attivo) per tutti i distretti spinali.
  • SMWAMs, mobilizzazioni spinali associate al movimento degli arti.

Il 100% delle tecniche sono praticamente indolore.

La dimostrazione pratica delle tecniche attuata dell'insegnante, darà modo al partecipante di fare tutte le domande utili al raggiungimento della massima comprensione degli aspetti teorici e pratici della manovra. Seguirà la parte pratica, in cui i partecipanti praticheranno e discuteranno ogni nuova tecnica ed il concetto, sia fra loro e sia con l'istruttore.

LEGGI QUELLO CHE DICE DEI NOSTRI CORSI, CHI E' GIA'  VENUTO

La mia esperienza personale dopo aver fatto il corso Mulligan è un incremento dell'attività lavorativa che soprattutto si è concretizzata mediante il passa parola, perché avendo acquisito abilità nel campo della terapia manuale i risultati sono stati maggiori sia in termini di riduzione delle tempistiche con i pazienti e quindi la possibilità di aumentare la mole lavorativa e sia per quanto riguarda la richiesta generale di usufruire dei servizi dal mio studio.

Matteo Derada

Premetto che lavoro in ospedale, e quindi non riesco ad usare spesso su quei pazienti il Mulligan, ma invece su quelli che faccio in privato, i risultati sono immediati, il Mulligan ha migliorato di molto il mio lavoro!


Valeria T

Ho conosciuto il mulligan ancora prima di diventare Fisioterapista, un mio amico ebbe un problema alla spalla, ed il terapeuta gli fece un trattamento Mulligan.
Visto quello che mi è capitato a studio ed i risultati ottenuti, gli darei un voto di almeno 8,5.
L’approccio verso la problematica del paziente, mi ha portato a vederlo un po’ più nello specifico.Dopo aver seguito alcuni corsi di manipolazione vertebrale, le tecniche Mulligan arrivano dove altri trattamenti non riescono.

Stefano Casotto

Anche questo bellissimo corso é finito! Interessante, tecniche eccezionali per la dolcezza e precisione delle manovre! Risultati immediati sul dolore e sul movimento! Complimenti Grande Stefano Serrecchia insuperabile docente che mi ha fatto ritrovare (a 50 anni) la forza di alzarsi alle 6,30 andare a Roma dentro un'aula per 8/9 ore, fare pratica, fare gli esami, confrontarmi con ragazzi di 30 anni piu' giovani e far loro da papà per dar loro consigli.......ma cor cacchio che je la do vinta.....non mi ritiro!!!!!! W lo studiooooooo ....ma che fatica!!!!

Paolo Bricchi

Molto della nostra professionalità e dei nostri successi professionali li dobbiamo a te Stefano Serrecchia e naturalmente al Mulligan Concept!

Enrico Spadafora

Ritengo tutti gli argomenti trattati utilissimi e interessanti
Pur essendo un corso breve ha cambiato la mia idea di Terapia Manuale e sicuramente l’approccio con il paziente.
L’immediatezza pratica  della tecnica è la caratteristica che mi ha più entusiasmato sono i risultati immediati e tangibili riscontrati sui pazienti.

Mario Rossi